Senryu Kiyari Club

Da qualche anno sono in un rapporto epistolare con Junko Oda, una signora giapponese, membro del senryu club “Kiyari”. La sede del club si trova a Tokyo (infatti è il senryu club più grande della capitale giapponese), ma alcuni membri abitano anche in altre città del paese. Oda-san, per esempio, è di Fukushima. Regolarmente mi manda una scelta di migliori componimenti della loro rivista mensile “Kiyari Senryu”. Oggi ve ne presento alcuni.
I senryu scritti nei vari club tradizionali sono un po’ diversi da quelli che vengono pubblicati nelle colonne di senryu dei giornali (come, per esempio, i Banno Senryu, che regolarmente traduco e posto sulle pagine Facebook “Banno Senryu for Gaijin” e “Takeshi’s Banno Senryu”. Hanno toni più pacati, spesso assomigliano ad una specie di aforismi o saggezze, a volte sono molto poetici, indistinguibili dagli haiku. Ma il loro materiale principale è la vita umana, tutto ciò che ci rallegra o rattrista, o quello che ci fa pensare.

愛してるなんて言わずに共白髪
aishiteru nante iwazuni tomoshiraga

senza mai
dirsi “ti amo” –
invecchia la coppia

本間 四郎

Nella cultura tradizionale Giapponese le relazioni di coppia sono abbastanza pacate, non è di buon gusto dimostrare le emozioni, abbracciarsi, baciarsi ecc. Una coppia può vivere tutta la vita senza mai pronunciare una parola d’amore. Ma non è detto che non si amino
Ho lasciato il nome dell’autore/autrice solo in scrittura giapponese perchè nemmeno Oda-san sapeva come sarebbe giusto pronunciarlo. I vecchi toponimi o i nomi sono difficili.

花の下誰もが日本人になる
hana no moto dare mo ga nihonjin ni naru

chiunque
sotto un sakura in fiore
deventa giapponese

Oda Junko

Questo senryu è di Oda-san. Vedendo un albero di sakura in fiore, chiunque capisce perché questa immagine è tanto amata nella cultura giapponese.

親に似て来るから怖い子の育ち
oya ni nitekuru kara kowai ko no sodachi

tanta paura
di allevare un figlio perchè
poi ti assomiglia

Miyura Takeya

Il mio preferito. Tanta paura di far crescere un fliglio perchè vuoi che diventi meglio di te, ma puoi trasmettergli le tue proprie debolezze… Penso che possono esserci anche più interpretazioni, mi pare molto profondo il pensiero. Mi viene in mente un senryu simile di Aso Jiro:

俺に似よ俺に似るなと子を思ひ
ore ni ni yo niruna to ko o omoi

che mi assomigli
o non mi assomigli
mio figlio

Da una parte è bello e molto toccante se il tuo figlio prende qualcosa da te o ti assomigia. Ma dall’altra parte può “ereditare” anche i tuoi punti deboli o negativi.

商魂に四季の行事を仕切られる
shokon ni shiki no gyoji o shikirareru

padroneggia
le feste di quattro stagioni
lo spirito commerciale

Moriya Fujio

Nel Giappone moderno anche la cultura tradizionale legata al cambio delle stagioni è molto commercializzata. Ma non si tratta solo del Giappone, basta pensare al nostro Natale e il delirio dei regali ogni anno

完璧な人からそっと距離をおく
kampeki na hito kara sotto kyori o oku

piano-piano
mi distanzio da chi
è troppo perfetto

Ina Kuniko

Già! Anch’io non li sopporto!

Penso che pubblicherò qui regolarmente anche altri componimenti scritti dai membri del Senryu Kiyari club.

Stay tuned!

Advertisements

One thought on “Senryu Kiyari Club

Add yours

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

Create a free website or blog at WordPress.com.

Up ↑

%d bloggers like this: